Museo

Il Museo annesso all’Opificio delle Pietre Dure, oggi moderno centro di ricerca e formazione specializzato nel restauro e nella conservazione, è diretta filiazione della manifattura artistica fondata nel 1588 da Ferdinando I de’ Medici per la lavorazione delle pietre dure. La raccolta delle opere, proveniente dalla prestigiosa collezione dei Medici e dei Lorena, delinea con…

Museo Opificio Pietre Dure

Organizza la tua visita al Museo

Orari

lunedì – sabato 8:15 – 14:00

biglietteria e bookshop chiudono alle 13:30

Chiuso domenica, i giorni festivi e il 24 giugno, festa del Patrono di Firenze

Sede

via degli Alfani, 78. 50121 – Firenze

Il museo è interamente accessibile per i disabili motori.

Prenotazioni: +39 055 294883 (call center del concessionario per i servizi di biglietteria). Per le scuole la prenotazione è obbligatoria e gratuita.

Sezioni Tematiche

La fisionomia del Museo è il riflesso della vita e delle vicende che hanno interessato la secolare attività produttiva dell’antica manifattura granducale specializzata nella lavorazione delle pietre dure. L’attuale allestimento, progettato dall’architetto Adolfo Natalini, risale al 1995. Il riordino della raccolta, curato da Anna Maria Giusti, segue un criterio cronologico-tematico: nelle prime sale sono documentate le produzioni del periodo granducale mediceo e lorenese, nelle salette ottocentesche quelle del periodo post-unitario.
Il piano rialzato del salone è dedicato alle tecniche di lavorazione: dal ricco campionario lapideo, ai banchi da lavoro, agli strumenti, fino alla esemplificazione didattica di alcune fasi di produzione di tarsie e di intagli. È così possibile ripercorrere il processo completo per la realizzazione di capolavori del cosiddetto commesso o mosaico fiorentino, e scoprire i segreti di questo affascinante episodio di storia artistica fiorentina.

Sezione successiva

Mostre, Eventi e aperture straordinarie

Sezione successiva

Visite guidate specializzate organizzate dall’Associazione Amici dell’Opificio

Le richieste di visite guidate ai laboratori di restauro vanno indirizzate alla segreteria dell’Associazione all’indirizzo e-mail: annalisa.innocenti@amiciopificio.org. Per informazioni, tel. +39 055 2651314 (martedì, mercoledì e giovedì).
È previsto un contributo, per gruppo e per visita, da versare anticipatamente con bonifico bancario all’Associazione.