Conservazione e ricerca

Operiamo come centro di competenza nazionale nella conservazione e restauro di opere d’arte, curando sia gli aspetti operativi, sia la ricerca tecnico-scientifica e storico-artistica nel settore.

11

Settori
di Restauro

2

Settori
Trasversali

4

Laboratori
scientifici

Settori di Restauro

L’attività dell’istituto si articola in undici settori di restauro e di ricerca individuati in base ai materiali costitutivi delle opere d’arte. Ciascun laboratorio di restauro descrive le proprie attività nonché i principali lavori di restauro in corso e conclusi.

Sezione successiva

Servizi trasversali

Due servizi trasversali, rispettivamente per i beni archeologici e per le opere d’arte contemporanee, affiancano gli undici settori di restauro offrendo consulenza tecnico-scientifica specifica per progetti di restauro, conservazione e ricerca su beni appartenenti a queste due categorie.

Sezione successiva

Laboratori scientifici

Nati nel 1975, i Laboratori Scientifici svolgono attività sia di diagnostica sulle opere d’arte in restauro presso l’OPD, che di ricerca nell’ambito della scienza per la conservazione, in stretto contatto con i settori di restauro, con i servizi trasversali e con la Scuola di Alta Formazione interni all’Istituto, spesso in collaborazione con varie istituzioni di ricerca (Università, CNR). Sono articolati in 4 direzioni, ognuna con una propria specificità, le cui attività sono sinergiche e concertate.

Sezione successiva

Servizi di documentazione

A supporto dei settori di restauro, dei servizi trasversali, dei laboratori scientifici e della SAFS operano i Servizi di documentazione, costituiti dal Laboratorio fotografico, che cura e realizza la documentazione fotografica per le varie fasi degli interventi conservativi e di restauro condotti presso l’Istituto; l’Archivio OPD, composto dal Fondo Restauri e Fotografico e dai Fondi Storici, e la Biblioteca “Ugo Procacci”, il cui catalogo è consultabile on-line nell’OPAC dell’Associazione IRIS.

Sezione successiva

Visite guidate specializzate organizzate dall’Associazione Amici dell’Opificio

Le richieste di visite guidate ai laboratori di restauro vanno indirizzate alla segreteria dell’Associazione all’indirizzo e-mail: annalisa.innocenti@amiciopificio.org. Per informazioni, tel. +39 055 2651314 (martedì, mercoledì e giovedì).
È previsto un contributo, per gruppo e per visita, da versare anticipatamente con bonifico bancario all’Associazione.